‘Ndrangheta: colpo a elite cosche calabresi, 48 fermi

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 28 SET – Gli agenti della polizia di Stato dello Sco ed i carabinieri del Ros hanno fermato 48 persone delle famiglie Commisso e Aquino-Coluccio accusate di associazione a delinquere di tipo mafioso, traffico internazionale di droga e detenzione abusiva di armi. Il Procuratore di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho, ha affermato che “si tratta di un’operazione storica perché è stata colpita una ‘ndrangheta elitaria”. I fermi sono stati disposti dalle Procure di Reggio e Roma.

Condividi: