Siria: 21enne francese ‘agente matrimoniale’ per i jihadisti

(ANSA) – PARIGI, 28 SET – Faceva da ‘agenzia matrimoniale’ per i jihadisti: è la storia di Maeeva, una francese di 21 anni arrestata nelle scorse settimane a Parigi mentre scendeva da un aereo proveniente dalla Siria. Secondo radio RTL, la ragazza è sospettata di aver indotto numerose giovani connazionali a partire in Siria e in Iraq e sposare combattenti dello Stato Islamico. “Sono pentita”, dice alla polizia. Maeeva era arrivata in Siria per impegnarsi “nell’umanitario” e vivere sotto al regime della sharia.

Condividi: