Calcio venezuelano: La Guaira nuovo leader dell’Adecuación

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

CARACAS – Scatto avanti del Deportivo La Guaira, che guadagna la testa solitaria della classifica con 22 punti dopo il dodicesimo turno del Torneo Adecuación. La formazione arancione continua con il suo ruolino di marcia vincente dopo aver espugnato il Misael Delgado di Valencia, battendo per 2-3 il Carabobo ed approfittanto dei passi falsi di Aragua, Lara e Zamora.

La Guaira con due gare ancora da disputare ha assunto la testa della classifica mettendo del carniere fino ad oggi 22 di 30 punti possibili con un’efficacia del 77%. A questa favolosa performance va aggiunto che gli arancioni sono l’unica squadra imbattuta del torneo ed hanno subito appena 6 reti (sono la formazione meno battuta) segnandone 19 (al secondo posto alle spalle di Zamora con 21). Adesso La Guaira punta all’accoppiata Coppa Venezuela-Campionato per incorniciare un semestre da favola.

Nel match clou della giornata Aragua e Zamora hanno firmato l’armistizio pareggiando 0-0 sul campo Hermanos Ghersi.

L’altra formazione che era in testa alla classifica, il Deportivo Lara, é stata battuta per 1-0 dal Mineros in trasferta. A Cachamay, non sono mancate le polemiche, la vittoria neroazzurra é arrivata con un polemico rigore assegnato al 75’ e trasformato da Richard Blanco. Con questo ko, il Lara ha interrotto una scia positiva che durava da sei giornate.

Un gol di Barrios a due minuti dal termine é servito all’Estudiantes de Mérida per ritrovare la strada della vittoria a spese dei Tucanes.

Mentre il Trujillanos ha centrato la sua seconda vittoria consecutiva: i giallomarroni hanno espugnato il campo dell’Ureña battendoli per 0-1 grazie al guizzo di González.

Il Caracas non riesce più a vincere, questa volta é stato fermato sull’1-1 dal Petare, nel derby della capitale. I ‘rojos del Ávila’ erano passati in vantaggio grazie ad una punizione di Miguel Mea Vitali (61’), poi sono stati raggiunti all’80’ con la rete di Canelón.

Sotto un intenso solleone si é disputato l’incontro Zulia-Atlético Venezuela, dove la formazione capitolina é riuscita a strappare un prezioso punto ai lagunari.

Il Deportivo Táchira si è confermato la ‘bestia nera’ del Portuguesa: in 18 gare disputate dal 2000, i gialloneri hanno un bilancio di 10 vittorie ed 8 pareggi. Il ‘carrusel aurinegro’ ha vinto sul campo dell’Antonio José Paez di Araure grazie alla doppietta di ‘Maestrico’ Gonzalez.

Nell’anticipo del sabato il Deportivo Anzoátegui ha vinto contro il Metropolitanos grazie al gol di Gregory Araque (79’).

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: