Afghanistan: leader talebani detta regole per Kunduz City

(ANSA) – KABUL, 29 SET – Il leader dei talebani afghani, Mullah Ahktar Mansur, ha salutato oggi la conquista di Kunduz City, “prima capitale provinciale afghana a cadere in mano dei mujaheddin”. In un messaggio Mansur raccomanda ai combattenti di “salvaguardare vite, proprietà e onore degli abitanti”, propone a chi ha collaborato con il governo di pentirsi e chiede alle autorità di Kabul di “ammettere la sconfitta” ed “accettare la vittoria dei mujaheddin come una (per loro) amara realtà”.

Condividi: