Siria: ong, 23 morti in raid governativi

(ANSA) – BEIRUT, 29 SET – Ventitré persone, tra le quali otto bambini e quattro donne, sono state uccise in raid governativi siriani nella provincia orientale di Deyr az Zor. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani, parlando di “un massacro”. Il bilancio, per l’ong, è destinato ad aggravarsi perché vi sono diversi feriti in gravi condizioni.