Nepal: dopo terremoto italiano primo su cima 8.000 metri

(ANSA) – AOSTA, 30 SET – La guida alpina trentina Giampaolo Corona ha raggiunto questa mattina la cima del Manaslu, 8.163 metri, in Nepal. E’ la prima ascensione di un Ottomila dopo il terremoto che ha devastato il piccolo paese asiatico il 25 aprile scorso. Lo ha comunicato l’agenzia Seven Summit Treks, che ha organizzato la spedizione. Oltre a Corona sono arrivati sulla cima anche alpinisti di Francia, Bulgaria, Australia, Peru, Ecuador e Cina con alcuni sherpa. (ANSA).

Condividi: