Calcio: Berlusconi-Bee, si discute il rinvio della chiusura

(ANSA) – ROMA, 30 SET – Doveva essere il giorno del closing, invece sarà quello del rinvio: Bee Taechaubol è arrivato a Milano per spiegare a Silvio Berlusconi le motivazioni alla base della sua richiesta di rinvio della chiusura per rilevare il 48% del Milan. Le firme, a meno di colpi di scena, arriveranno ma con circa un mese di ritardo rispetto alle scadenze. Bee è a colloquio con Berlusconi e i vertici Fininvest: l’ad Pasquale Cannatelli, il dg Danilo Pellegrino e Alessandro Franzosi, direttore business development.

Condividi: