Veneto ucciso a Londra in agguato

(ANSA) – LONDRA, 30 SET – E’ stato identificato come un italiano d’origine veneta, Sebastiano Magnanini, 46 anni, l’uomo trovato cadavere il 24 settembre a Londra nella acque del Regent Canal. Lo riferiscono fonti investigative: Magnanini sarebbe stato ucciso e gettato nel canale legato a un carrello della spesa. Quando è stato trovato il corpo era già parzialmente decomposto. L’uomo risultava aver viaggiato in Colombia, Cambogia e Thailandia prima di trasferirsi a Londra: si sospetta un agguato criminale.

Condividi: