Calcio: De Magistris, per il San Paolo studio un’opzione B

(ANSA) – ROMA, 30 SET – “La convenzione con il Napoli va approvata entro l’anno; intanto, lavoro ad un’opzione alternativa, senza privati, qualora non ci fossero le condizioni”. Lo dice il sindaco di Napoli Luigi De Magistris sulla vicenda San Paolo, precisando che il suo non è un ultimatum. Ma per De Magistris, i 20 milioni proposti dalla società “non garantiscono una ristrutturazione adeguata della struttura e, inoltre, non costituiscono una condizione accettabile per avere in proprietà lo stadio per circa un secolo”.

Condividi: