170mila firme per salvare saudita Ali

(ANSA) – ROMA, 30 SET – La petizione aperta in Italia su Change.org per salvare un giovane condannato a morte in Arabia Saudita, Ali Mohammed Al Nimr, ha raccolto oltre 170mila firme in quattro giorni. Ali ha 21 anni, ed è stato condannato ad essere decapitato e poi crocifisso, per avere partecipato all’età di 17 anni ad una manifestazione contro il governo. La petizione-appello si rivolge all’alto rappresentante per la politica estera Ue Federica Mogherini e al ministro degli esteri Paolo Gentiloni.

Condividi: