Impiegata anti-gay, ‘ho incontrato il Papa’

(ANSA) – LOUISVILLE, 30 SET – Un’impiegata comunale del Kentucky, finita in carcere per essersi rifiutata di rilasciare una licenza per un matrimonio gay, ha raccontato di aver incontrato il Papa durante la sua visita negli Usa. Kim Davis, impiegata della contea di Rowan, e suo marito, hanno incontrato papa Francesco alla rappresentanza vaticana a Washington per circa 15 minuti. Dal Vaticano, padre Ciro Benedettini, vicedirettore della sala stampa, non ha confermato né smentito. Davis è una cristiana apostolica.

Condividi: