Cina: nuova esplosione nel sud dopo quelle di ieri

(ANSA) – PECHINO, 1 OTT – Una nuova esplosione e’ avvenuta in un condominio a Liucheng, nel sud della Cina, dove ieri sette persone sono morte a causa di una serie di pacchi-bomba esplosi in diversi punti della città. I contorni della vicenda sono tutti’altro che chiari. Un uomo di 33 anni e’ stato arrestato ed è ritenuto “sospetto”. Secondo i media locali, le esplosioni di ieri sono state almeno 17. I feriti sono una cinquantina. Il ha affermato che si tratta di un caso “criminale”, ma non di terrorismo.

Condividi: