Offese progettista piazza S. M. Novella, condannato Sgarbi

(ANSA) – FIRENZE, 1 OTT – Vittorio Sgarbi è stato condannato dal tribunale di Firenze al pagamento di una multa da 600 euro con l’accusa di aver offeso Maurizio Barabesi, progettista dell’arredo urbano di Piazza Santa Maria Novella, a Firenze. Il critico d’arte lo definì “un criminale” ritenendo, tra l’altro, che la pavimentazione della piazza fosse “immonda”. Per il progettista il giudice ha disposto anche una provvisionale del risarcimento danni da duemila euro.

Condividi: