Isis: Roberti, terroristi non arrivano sui barconi

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – “I terroristi non arrivano sui barconi”. Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Franco Roberti, interpellato sul possibile arrivo di terroristi tramite le carrette del mare. “Dalle conoscenze a nostra disposizione – ha aggiunto Roberti – c’è un solo caso di un terrorista arrivato con un barcone che è stato per un breve tempo in Italia e poi è diventato un foreign fighter”.

Condividi: