Calcio: Agnelli, bene club in Esecutivo Uefa

(ANSA) – TORINO, 1 OTT -“L’ingresso dei club nell’Executive Committee dell’Uefa è un risultato politico di portata storica, ma è anche la testimonianza che le istituzioni ben organizzate sono in grado di evolversi, avendo riguardo per quanti nel calcio investono”. Così il n.1 Juve Andrea Agnelli nella lettera agli azionisti. Lo stesso Agnelli e il presidente del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge sono entrati nell’Esecutivo Uefa l’8 settembre scorso, come membri dell’Eca, l’associazione dei club calcistici europei.

Condividi: