Comune pignorato, dipendenti senza stipendio

(ANSA)-TARANTO,2 OTT -La Fp Cgil di Taranto denuncia “la gravissima situazione” che si è creata nel Comune di Castellaneta,dove “a tutt’oggi non sono stati corrisposti gli stipendi del mese di settembre ai dipendenti”.Per il sindacato il problema è dovuto a un atto di pignoramento “effettuato da creditori dell’ente presso la banca tesoriera”.La Cgil ha chiesto un incontro urgente con il prefetto Umberto Guidato e con il sindaco di Castellaneta,Giovanni Gugliotti.Proclamato lo stato di agitazione del personale del Comune

Condividi: