Cpl: coop sospende dipendenti coinvolti in indagine

(ANSA) – MODENA, 2 OTT – “Cpl concordia, nel ribadire il massimo rispetto e la piena fiducia nell’attività della Magistratura Modenese, si dichiara del tutto estranea ai fatti oggetto di addebito”. Così la coop che, dopo i sequestri per 16 milioni di stamani, ha dato agli avvocati Filippo Sgubbi e Carlo Enrico Paliero “l’incarico di difendere e tutelare in ogni sede le ragioni della cooperativa”. Il CdA ha deciso, in via cautelativa, di sospendere con effetto immediato i dipendenti coinvolti dall’indagine. (ANSA).

Condividi: