Faac: accordo stabilimento nel Bergamasco, salvi lavoratori

(ANSA) – BOLOGNA, 2 OTT – Faac, multinazionale dei cancelli automatici, ha raggiunto un accordo per la cessione dello stabilimento di Grassobbio, nel Bergamasco, ad una società fornitrice, attiva nelle lavorazioni meccaniche. C’è l’impegno ad assumere a tempo indeterminato i 42 dipendenti, 15 entro metà novembre, 27 entro il 15 aprile. Sullo stabilimento si erano concentrati attacchi del leader della Lega Nord Matteo Salvini contro la curia di Bologna, che ha ricevuto in eredità l’azienda, ora gestita da un trust. (ANSA).

Condividi: