Raid punitivo contro giovani paese vicino, due arresti

(ANSA) – CASERTA, 3 OTT – Dopo una lite con una coppia di concittadini hanno sequestrato e pestato due giovani del paese vicino per punirli. La Polizia ha arrestato a Sessa Aurunca (Caserta) due ragazzi di 21 e 27 anni mentre per un terzo giovane è stato disposto l’obbligo di dimora. I tre si sono presentati come appartenenti al clan dei “Muzzoni”; le vittime sono state portate in un luogo appartato e picchiate; dopo avere esploso alcuni colpi di pistola in aria si sono impossessandosi dei telefoni cellulari.

Condividi: