Afghanistan: Msf, “è crimine guerra, indagine subito”

(ANSA) – ROMA, 4 OTT – Medici Senza Frontiere chiede un’indagine indipendente sull’attacco aereo di ieri all’ospedale dell’associazione a Kunduz, “condotta da un organismo internazionale indipendente sull’accaduto”, “sulla base del chiaro presupposto che un crimine di guerra è stato commesso”. Lo chiede in una nota la stessa associazione umanitaria.

Condividi: