Costa azzurra: riprese ricerche dispersi,polemica su allerta

(ANSA) – PARIGI, 5 OTT – In Costa azzurra, devastata dalle inondazioni, si prosegue il lavoro di sgombero e pulizia delle abitazioni allagate. Non si perde la speranza di ritrovare i quattro dispersi dopo il diluvio e il fiume di fango che hanno provocato la morte di 17 persone tra sabato e domenica. Restano prive di elettricità ancora 5.000 abitazioni della regione Alpi Marittime mentre arrivano le prime stime dei danni: secondo Eric Ciotti, presidente del dipartimento, almeno 500 milioni.

Condividi: