Fonte russa, esercito Siria ha ucciso 160 jihadisti

(ANSA) – MOSCA, 5 OTT – Circa 160 militanti jihadisti sono rimasti presumibilmente uccisi ieri durante un attacco dell’ esercito siriano nella provincia di Dayr az Zor mentre almeno altri 17 sono morti in un attacco a Homs e Palmira: lo sostiene una fonte militare russa da Latakia (dove c’e’ una base aerea russa) citata da Ria Novosti.

Condividi: