Costituzione Thailandia, c’è commissione

(ANSA) – BANGKOK, 5 OTT – La giunta militare thailandese ha nominato una nuova commissione per arrivare a una nuova Costituzione. La bozza precedente è stata infatti rifiutata e così le nuove elezioni sono state posticipate almeno fino al 2017. Le autorità thailandesi hanno detto che la nuova commissione, formata da 21 membri, inizierà i lavori martedì: ora ha sei mesi per concludere la bozza. Poi avrà bisogno dell’ok dell’esecutivo prima di essere sottoposta a referendum.

Condividi: