Brasile: finisce per sbaglio in una favela, uccisa

(ANSA) – SAN PAOLO, 6 OTT – Una settantenne brasiliana è finita per sbaglio in macchina in una favela di Rio de Janeiro ed è stata uccisa a colpi di pistola da una banda di giovanissimi narcotrafficanti che controllano il Morro do Caramujo, una bidonville di Niteroi, alla periferia di Rio de Janeiro. Regina, 70 anni, era in macchina con il marito, Francisco Murmura, 69, che è rimasto gravemente ferito dai colpi sparati dai banditi.

Condividi: