Migranti: Juncker, alzare muri è fine dell’Ue

(ANSA) – STRASBURGO, 6 OTT – “Alzare muri non risolve alcun problema. I profughi troveranno sempre un modo per passare. Ma trovo inverosimile che nel 2015 ci siano stati membri che innalzino muri nei confini interni. Questa è la fine dell’Europa”. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker alla plenaria di Strasburgo.

Condividi: