Doping: Kostner, è una cosa che non va tollerata

(ANSA) – MILANO, 06 OTT – “Il doping è una cosa che non va tollerata. Mi metto a disposizione del Coni, della Wada e dell’ Italia per testimoniare lo sport pulito”: lo ha detto Carolina Kostner commentando il suo ritorno a gareggiare il 1 gennaio 2016 come ratificato dal TAS: “I valori dello sport sono la pazienza, la disciplina, la passione e l’amore. Sono questi i valori che voglio trasmettere sempre”.

Condividi: