Usa: 11 anni, spara e uccide per sbaglio fratellino 12

(ANSA) – NEW YORK, 6 OTT – Un ragazzino di 11 anni ha sparato e ucciso per sbaglio il fratellino di 12. La vicenda è accaduta nella cittadina di Lee Township, nell’Ohio, vicino ad un poligono di tiro, riferiscono i media locali. In base a una prima ricostruzione, il ragazzino ha visto l’arma su un tavolo da picnic. Ha quindi preso la pistola e ha sparato un colpo che ha colpito il fratello alla testa. Per lui non c’e’ stato nulla da fare.

Condividi: