Yara: in aula immagini choc, fuori il pubblico

(ANSA) – BERGAMO, 7 OTT – I giudici della corte d’assise di Bergamo hanno deciso che, durante la deposizione dell’anatomopatologa Cristina Cattaneo, in cui saranno proiettate delle diapositive relative al ritrovamento del corpo di Yara, il pubblico debba uscire dall’aula per la “tutela dell’immagine” della giovane vittima. Ad avanzare la richiesta sono stati gli avvocati della famiglia Gambirasio e sia il pm Letizia Ruggeri sia i difensori di Massimo Bossetti si sono rimessi alla decisione dei legali dei Gambirasio.