Lavoro: rischiano posto, 6 operai su ciminiera a 60 metri

(ANSA) – ROSSANO (COSENZA), 7 OTT – Sei operai, dipendenti delle imprese di manutenzione della centrale termoelettrica Enel di Rossano, sono saliti su uno degli anelli più alti della ciminiera, a circa 60 metri da terra. I sei stanno protestando contro il licenziamento che scatterà dopo che, hanno detto, l’Enel annullerà le convenzioni con le imprese. “I lavoratori che rischiano il posto – ha detto il segretario comprensoriale della Cgil, Giuseppe Guido – sono 40 ed entro fine anno saranno mandati a casa”.(ANSA).

Condividi: