Vw: Procura Verona apre fascicolo, per ora nessun indagato

(ANSA) – VERONA, 7 OTT – La Procura della Repubblica di Verona ha aperto un fascicolo di indagine con l’ipotesi di truffa e frode in commercio sulla vicenda Volkswaghen dopo la scoperta che la casa automobilistica tedesca ha manomesso i sistemi di controllo delle emissioni in atmosfera. “Siamo competenti a livello nazionale in quanto la città è sede di Volkswaghen Group Italia” il Procuratore capo Mario Giulio Schinaia che rileva anche che al momento il fascicolo non ha visto iscritto alcun indagato.

Condividi: