Libia: Gentiloni, convincere parti più estremiste ad accordo

(ANSA) – TANGERI, 7 OTT – “Mi auguro che si possa arrivare a una conclusione per la Libia in pochissimi giorni. Il punto è convincere anche le parti più estremiste a non contrapporsi a questa intesa: chi si mette fuori da questa intesa, poi non potrà accampare diritti di legittimità o di pari condizioni, si mette fuori da un percorso che tutta la comunità internazionale sostiene”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, a Tangeri per la riunione ministeriale del Dialogo del Mediterraneo occidentale.

Condividi: