Strage Caselle: ex colf alla sbarra, attesa per la sentenza

(ANSA) – TORINO, 8 OTT – E’ prevista in mattinata, a Torino, la sentenza nei confronti di Dorotea De Pippo per la cosiddetta strage di Caselle. La donna è accusata di aver ideato l’omicidio di Claudio Allione, della moglie Maria Angela Greggio e della suocera, Emilia Campo Dall’Orto. I pm Scevola e Sparagna hanno chiesto l’ergastolo per l’ex colf della famiglia sterminata. Già condannato all’ergastolo il marito, Giorgio Palmieri, che ha confessato di essere stato l’autore materiale della mattanza.

Condividi: