Stuprò studentessa Erasmus, condannato 22enne romeno

(ANSA) – MILANO, 8 OTT – E’ stato condannato dal Tribunale di Milano a 12 anni di carcere e a pagare una multa di tremila euro Taner Curt Omer, un romeno di 22 anni che, assieme ad un connazionale, l’8 giugno dello scorso anno stuprò e rapinò una studentessa polacca di 23 anni che si trovava a Milano nell’ambito del progetto universitario Erasmus. Il presunto complice, Orhan Suliman, 21 anni, lo scorso 29 aprile era stato condannato a 10 anni e 6 mesi di carcere. La studentessa studiava Economia all’Università Bicocca.

Condividi: