Migranti: Libia, 300 arresti, erano diretti in Europa

(ANSA) – IL CAIRO, 8 OTT – Le autorità libiche hanno reso noto di avere arrestato circa 300 migranti “pronti ad imbarcarsi verso l’Europa”. “Un terzo dei migranti proviene dal Senegal”, hanno precisato le stesse fonti, aggiungendo che i “289 disperati sono stati trovati a circa 10 km a est di Tripoli e sono stati trasferiti in un centro di detenzione”.

Condividi: