Onu,bimbi uccisi per ‘ripulire’ Rio in vista Olimpiadi

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 9 OTT – L’Onu ha accusato la polizia brasiliana di uccidere bambini per “ripulire” le città, e soprattutto Rio de Janeiro, in vista delle Olimpiadi dell’anno prossimo. L’accusa viene mossa dal Comitato Onu sui diritti dell’infanzia citato da media brasiliani, tra cui il sito del quotidiano ‘Estadao’.

Condividi: