Ciad: 38 uccisi in attacchi kamikaze

(ANSA) – N’DJAMENA, 10 OTT – Due gruppi di kamikaze si sono fatti esplodere nel mercato e nel campo profughi di Baga Tola, un villaggio di confine in Ciad, provocando almeno 38 morti e più di 50 feriti. I responsabili sarebbero jihadisti nigeriani Boko Haram. La località è stata colpita prima da alcune donne che sono saltate in aria tra i banchi del mercato. Un secondo gruppo di kamikaze ha poi raggiunto il campo profughi: le esplosioni tra la gente sono state tre. Tra i 38 morti vi sarebbero anche 5 attentatori.

Condividi: