Con Eder e El Shaarawy l’Italia va di corsa agli Europei

Pubblicato il 10 ottobre 2015 da redazione

talian players celebrate the 1-3 goal  during the UEFA EURO 2016 group H qualifying soccer match between Azerbaijan and Italy at the Baku Olympic Stadium in Baku, Azerbaijan, 10 October 2015.  EPA/ZURAB KURTSIKIDZE

talian players celebrate the 1-3 goal during the UEFA EURO 2016 group H qualifying soccer match between Azerbaijan and Italy at the Baku Olympic Stadium in Baku, Azerbaijan, 10 October 2015. EPA/ZURAB KURTSIKIDZE

BAKU. – Eder ed El Shaarawy, più Darmian. Un turno prina della fine del girone l’Italia stacca il biglietto per Euro 2016. Ce la porta il 3-1 in Azerabaigian, con i gol del brasiliano della Samp, dell’egiziano di Savona e di un terzino che si e’ consacrato in Inghilterra.

Segno dei tempi, anche se l’unico tempo che conta questa sera è l’anticipo con il quale la nazionale di Conte si è ritagliata il suo piccolo spazio in paradiso. Non è un trionfo, ma neanche un dettaglio, viste le difficoltà dell’Olanda costretta a lottare fino all’ultimo per accedere agli spareggi e il last minute della Germania campione del mondo. E visto soprattutto da dove la nazionale era ripartita: il disastro mondiale.

Vale per l’autostima dell’Italia di Conte in cerca di punti fermi. Un’altro potrà metterne martedì a Roma contro la Norvegia, con la quale si gioca a questo punto il primo posto del girone forte dei due punti di vantaggio. Varrebbe anche per il ranking Uefa e la possibilità di rimanere sesta e dunque anche testa di serie in Francia.

A quella classifica contribuisce anche il tris di gol di questa sera, massimo bottino dell’anno della gestione Conte. Il quale ha dichiarato l’obiettivo: rendere orgogliosi i tifosi di questa nazionale

Un saggio l’ha dato a Baku con una nazionale effervescente, fatta la tara dell’avversario che pure in casa sua aveva messo in crisi la Croazia. Il modernissimo stadio Olimpico di Baku offre il colpo d’occhio stroboscopico delle luci delle due bandiere lungo la cinta esterna, ma dentro non c’è quel pienone d’orgoglio azero annunciato. La condizione ambientale più sfavorevole sembra quella atmosferica, tra vento e pioggia.

Conte sceglie un’Italia inedita, El Shaarawy all’ala per un 4-4-2 elastico, capace di diventare un 4-2-4 quando Candreva spinge dall’altra parte. In fondo è un ritorno alle origini, all’idea che allargare il gioco serve, a prescindere dall’efficacia personale di chi lo fa. Verratti affiancato da Parolo ha le chiavi del centrocampo.

L’Italia prende subito il pallino in mano, ed è inevitabile che il meccanismo nuovo fatichi ad ingranare. Verratti rimane schiacciato dal suo marcatore, Eddy, ruba palla più che trasformarla in oro e il gioco poggia quasi sempre su Candreva. Lo schema preferito sembra il lancio di Bonucci.

La squadra di Prosinecki mette quel che ha, ovvero corsa e ingenuità, e sono suoi i primi due tiri in porta della partita, entrambi con Armigulyev (6′ e 11′). A quel punto arriva il morso azzurro. Il lancio al volo di Verratti sembra proprio lo scatto di un cobra, Eder sfrutta l’assist solo davanti al portiere per l’1-0 che può incanalare la partita, come chiesto da Conte. A

l 15′ Pellè ha la palla per il raddoppio, ma spara da dentro l’area sul portiere l’assist di Eder. La partita si placa, l’Italia la addormenta così tanto che alla mezzora arriva il pasticcio Chiellini-Bonucci: un doppio errore sul lancio che pesca Ismailov e i difensori azzurri servono a Nazarov la palla dell’1-1 che riaccende animi e incontro.

La frustrata brucia, El Saharawy prova subito a curarla con una girata dal limite che sfiora la traversa, al 35′. Ci prova ancora Candreva che vede il portiere fuori dai pali ma il suo tiro cross al 42′ è sopra la traversa.

Ancora un minuto, e la giocata da manuale vale il raddoppio: Eder serve Candreva in area, finta al portiere e assist per El Shaarawy che deve solo spingere nella porta vuota il 2-1.

Per non ripetere l’errore del primo tempo, gli azzurri rientrano in campo con un ritmo diverso, per chiudere la partita. Pelle’ svirgola al 7′, El Shaarawy esaltato dal gol diventa giocatore a tutto campo, la coppia Verrati-Parolo cresce minuto dopo minuto.

Sono soprattutto i limiti tecnici degli azeri emersi alla distanza a riconsegnare la partita in mano all’Italia. Che sfiora il terzo gol ancora con Eder, al 16′, ma ci pensa Sadygov a salvare sulla linea il pallonetto del brasiliano lanciato a rete in solitario.

La rete è nell’aria, e la firma Darmian al 20′: palla rubata a Nazarov e gran destro da 25 metri.

Resta il tempo per un bel destro di Eder che Agayev para sul secondo palo e per l’assalto finale degli azeri. E’ ancora l’Italia a sfiorare il gol, con l’ingresso di Giovinco che fa impazzire i difensori azeri: ne nasce l’espulsione finale di Husenyov e la punizione su cui solo la traversa nega il quarto gol. Non sarebbe stato di troppo.

(dell’inviato Francesco Grant/ANSA)

Ultima ora

22:50Bimbo di due mesi trovato morto in culla dai genitori

(ANSA) - CAGLIARI, 11 DIC - Era in culla e non respirava più. Così un padre e una madre, lui 39 anni lei 33, di Sant'Antioco, nel Sulcis, hanno trovato il corpo senza vita del figlioletto di soli due mesi. La tragedia, su cui stanno indagando i carabinieri, è avvenuta in una abitazione di via Matteotti, alle 18.30, orario in cui i genitori del piccolo hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso. In via Matteotti sono poi arrivati i militari della Stazione che hanno raccolto le prime testimonianze. Dai primi accertamenti, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza sul corpicino: si tende ad escludere l'azione di terzi. Il magistrato di turno ha comunque disposto il trasferimento della salma del piccolo al Policlinico di Monserrato dove sarà eseguita l'autopsia.

21:59Argentina: milioni di pesos falsi contro la corruzione

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - In occasione della Giornata nazionale contro la corruzione, i cittadini di San Salvador de Jujuy, città dell'Argentina nordoccidentale, hanno trovato per strada una montagna di denaro falso pari a 716 milioni di pesos argentini (circa 35 milioni di euro). L'iniziativa è stata realizzata dall'ufficio provinciale anticorruzione per informare i cittadini sugli effetti negativi della corruzione. L'ufficio ha voluto realizzare, in occasione del 9 novembre in Argentina, una riproduzione in scala di tutto il denaro che non si è potuto utilizzare per la costruzione di oltre 2.200 alloggi popolari. I fondi sarebbero coinvolti nel caso che vede sotto accusa la dirigente sociale Milagro Sala, attualmente detenuta per presunta frode, associazione a delinquere ed estorsione. L'iniziativa, costituita da quattro strutture cubiche, rappresentavano gli oltre 716 milioni di pesos la cui destinazione finale non è stata ancora chiarita.

21:55Pentagono ‘ignora’ Trump, transgender possono arruolarsi

(ANSA) - WASHINGTON, 11 DIC - Il Pentagono ha annunciato che consentirà ai transgender di partecipare all'arruolamento che comincia il primo gennaio, nonostante l'opposizione del presidente Donald Trump. Una mossa che, secondo gli osservatori, riflette le crescenti pressioni legali sulla questione e le difficoltà da parte del governo federale di attuare la richiesta del tycoon di bandire i transgender dall'esercito. Le sue direttive finora sono state bocciate da due corti federali. Le aspiranti reclute dovranno tuttavia superare una serie di esami fisici, psicologici e medici che potrebbero rendere più difficile ottenere la divisa.

21:53Putin sbarcato ad Ankara, faccia a faccia con Erdogan

(ANSA) - ISTANBUL, 11 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin è sbarcato ad Ankara, ultima tappa del suo tour de force mediorientale che oggi lo ha portato nella base russa di Hmeimim in Siria, dove ha incontrato il suo omologo Bashar al Assad, e poi al Cairo per colloqui con il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi. In Turchia, il capo del Cremlino avrà un faccia a faccia con il presidente Recep Tayyip Erdogan sulle crisi regionali - dalla Siria a Gerusalemme - e i rapporti bilaterali, con un focus sulla cooperazione energetica e il progetto russo della prima centrale nucleare turca ad Akkuyu. Negli ultimi mesi, i due leader hanno avuto numerosi contatti. Il faccia a faccia di oggi, seguito da una conferenza stampa congiunta, è il terzo nell'ultimo mese.

21:53Maltempo: Toti, ‘Le prossime ore sono le più critiche’

(ANSA) - GENOVA, 11 DIC - "La nostra è una situazione di preoccupazione e di attenzione perché si tratta di una perturbazione molto complessa, sia da seguire che da capire. E' stata una tempesta perfetta, un fenomeno estremo per il variegato modo in cui si è presentato. Le prossime ore saranno quelle che danno maggiore preoccupazione". Così il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha commentato la situazione meteo. "Abbiamo avuto mareggiate con onde fino a 7 metri, vento fino a 160 km orari, precipitazioni fino a 300 mm, freddo molto intenso nell'entroterra con neve nel savonese con il fenomeno del gelicidio che ha provocato non pochi problemi ai trasporti ferroviari e stradali". Restano sorvegliati speciali l'Entella, il Magra e il Vara. "Adesso sarà importante vedere nelle prossime ore - continua Toti - quando le piogge intorno a mezzanotte caleranno, come reagiranno i bacini".

21:49Gerusalemme: razzi da Gaza, Israele risponde al fuoco

(ANSAmed) - TEL AVIV, 11 DIC - Razzi sono stati lanciati da Gaza verso Israele ma per ora non si conosce il luogo dell'impatto, né eventuali conseguenze. Lo ha riferito il portavoce militare aggiungendo che, in risposta al lancio, l'esercito ha sparato tre colpi di artiglieria verso la zona della Striscia da cui si presume siano parti i razzi. Non si hanno altre notizie al momento. Oltre l'artiglieria - ha in seguito aggiunto il portavoce - è intervenuta anche l'aviazione israeliana che ha colpito postazioni di Hamas nel sud della Striscia. Israele - ha spiegato - considera Hamas responsabile "per ogni attacco da Gaza".

21:48New York: ‘Vendetta per raid Israele a Gaza’

(ANSA) - NEW YORK, 11 DIC - L'attentatore di Manhattan parlando con gli investigatori avrebbe legato il suo gesto alle azioni di Israele contro la popolazione di Gaza: lo riporta la Cnn citando fonti investigative.

Archivio Ultima ora