Usa risarciranno vittime raid Kunduz

(ANSA) – WASHINGTON, 11 OTT – Gli Stati Uniti riconosceranno risarcimenti ai feriti e alle famiglie delle 22 persone rimaste uccise nel raid aereo contro l’ospedale di Msf a Kunduz, in Afghanistan, colpito la scorsa settimana per sbaglio in attacco americano. Lo rende noto il Pentagono. La somma dei cosiddetti “pagamenti di condoglianza” non e’ stato ancora determinata. E’ stato precisato che i risarcimenti interesseranno “i civili non in ruoli di combattimento rimasti feriti e le famiglie dei civili.

Condividi: