Camorra: uccisa Nunzia D’Amico, forse guerra per la droga

(ANSA) – NAPOLI, 11 OTT – Forse la guerra per la droga dietro l’omicidio di Nunzia D’Amico, 40 anni, uccisa Napoli, sotto i colpi di un killer ieri davanti al portone di casa, a Ponticelli. E’ una delle ipotesi degli investigatori. Sotto i riflettori lo scontro tra i D’Amico – clan dei quali la donna, ritiene la Polizia, aveva assunto la guida – e i De Micco. Ferito nella sparatoria un altro uomo. Abbandonato un passeggino vuoto: forse una mamma con il figlio si è allontanata durante i momenti di terrore.(ANSA).

Condividi: