Strage Ankara: “Isis primo sospettato”

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – Lo Stato islamico è il primo sospettato su cui si concentrano le indagini per l’attentato di Ankara di sabato scorso. Lo ha detto il premier turco Ahmet Davutoglu. Le autorità turche sono vicine all’identificazione di uno dei due kamikaze della strage, ha aggiunto il premier, secondo il quale l’attacco è stato compiuto per influenzare l’esito delle elezioni anticipate in Turchia del primo novembre.

Condividi: