Imprenditore scomparso: procuratore, nessuna ipotesi esclusa

(ANSA) – BRESCIA, 12 OTT – “Non è esclusa alcuna ipotesi”: lo ha detto il procuratore di Brescia Tommaso Buonanno in merito alla scomparsa di Mario Bozzoli, imprenditore bresciano di 50 di cui da giovedì si sono perse le tracce, da quando è stato visto per l’ultima volta nella fonderia di famiglia a Marcheno, in Valtrompia. Non ci sono tracce dell’uomo che ha lasciato l’auto nel parcheggio dell’azienda e i vestiti nello spogliatoio della ditta. E non si trova nemmeno il telefono cellulare.