L’attività di famiglia era coltivare marijuana, tre arresti

(ANSA) – NOVARA, 13 OTT – L’attività di famiglia era coltivare, e spacciare, marijuana. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato marito e moglie, di 59 e 46 anni, e la figlia di 25. Nella loro casa di Oleggio, in un locale segreto a cui si poteva accedere da una botola nel pavimento, sono stati trovati due chili di marijuana già essiccata e pronta al confezionamento. Trovate e sequestrate anche otto piante di cannabis, semi e il materiale per confezionare le dosi.(ANSA).

Condividi: