Cittadinanza: Camera, ok a legge, passa al Senato

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Sì dell’Aula della Camera alla nuova legge sulla cittadinanza. Il testo, approvato con 310 sì, 66 no e 83 astenuti, passa al Senato. I deputati della Lega hanno urlato “Vergogna!”. Quelli del Pd hanno applaudito. Il disegno di legge introduce in Italia il cosiddetto ius soli temperato: avranno la cittadinanza i figli degli immigrati, ma dovranno aver frequentato un ciclo scolastico.