Diritti tv: Infront “nostra azienda non è sotto inchiesta

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – “La nostra azienda non è ufficialmente sotto inchiesta. La procura di Milano ha aperto un’indagine a carico di Marco Bogarelli, Giuseppe Ciocchetti e Andrea Locatelli nostri manager”. Questo il senso di una dichiarazione di Infront sugli sviluppi giudiziari dell’inchiesta sui diritti tv. Infront rileva poi che “non ha e non ha mai intrattenuto alcun rapporto con la società svizzera di consulenza Tax & Finance e/o con Andrea Baroni”.

Condividi: