Fifa: Abete, purtroppo troppe inchieste e poco calcio

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – “Purtroppo parliamo troppo spesso di inchieste penali e sportive, e troppo poco di calcio”. Giancarlo Abete, vicepresidente Uefa, lasciando lo stadio Olimpico dopo aver assistito al successo dell’Italia sulla Norvegia, commenta così le vicende che ultimamente hanno scosso i vertici del calcio mondiale. “Senza dubbio questa è una fase complessa sia per la Fifa che la Uefa, e testimonia quanto sia difficile oggi la gestione del calcio”, ha aggiunto l’ex presidente della Figc.

Condividi: