Mafia: beni sequestrati Saguto,lascio Palermo spontaneamente

(ANSA) – PALERMO, 14 OTT – L’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale Silvana Saguto chiede il trasferimento. Vuole lasciare Palermo spontaneamente, in modo da bloccare l’ipotesi di allontanamento per incompatibilità ambientale, nell’ambito di un procedimento disciplinare sulla gestione dei beni sequestrati alla mafia all’esame del Csm. Il Csm ha valutato positivamente la sua decisione, auspicando che altri seguano il suo esempio.

Condividi: