Spagna: tre milioni a pensionata grazie a test Dna

(ANSA) – MADRID, 14 OTT – Ora vive con 700 euro al mese, ma fra poche settimane la vita di Carmen Gordo, una signora andalusa di 69 anni con due figli e tanti nipotini cambierà grazie ad un test Dna. La donna è stata riconosciuta figlia biologica di un facoltoso imprenditore di Moron de la Frontera (Siviglia) e dovrebbe ottenere circa 3 mln di euro della sua eredità. Sua madre aveva 20 anni nel 1946 ed era domestica al servizio della famiglia del padre di Carmen quando rimase incinta. Fu licenziata i dalla moglie di lui

Condividi: