Detenuti danno fuoco a celle carcere, agenti intossicati

(ANSA) – VERONA, 14 OTT – Due celle del carcere di Verona sono state incendiate da alcuni detenuti con la conseguenza che 12 poliziotti penitenziari sono rimasti intossicati mentre intervenivano per la messa in sicurezza degli altri detenuti e della struttura. Il fatto, denunciato da una nota del Sappe, Sindacato autonomo di polizia, giunge a sole 48 ore da un analogo episodio nella stessa struttura.

Condividi: