Camorra:cattura Zagaria,Ardituro”trattativa Stato-Casalesi?”

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – E’ possibile che ci sia stato uno scambio a seguito di una sorta di trattativa che riguarda il ritrovamento del boss dei Casalesi Michele Zagaria, catturato il 7 dicembre 2011 dopo una lunghissima latitanza, e la scomparsa della pendrive contenente presumibilmente la memoria informatica dell’organizzazione dal covo in cui fu ritrovato. A parlare di questo scenario, davanti alla Commissione parlamentare Antimafia, è stato Antonio Ardituro, magistrato del pool anticamorra.

Condividi: