Secessionisti: 50 accusati di terrorismo

(ANSA) – VENEZIA, 15 OTT – La procura di Brescia ha chiuso le indagini su terrorismo a carico di 50 persone, quasi tutte venete, legate a movimenti secessionisti. L’indagine lo scorso anno portò all’arresto di 24 persone tra le quali Franco Rocchetta, il leader dei Forconi Lucio Chiavegato e Luigi Faccia. La procura contesta a 18 indagati di aver organizzato l’associazione ‘Alleanza’ “con il proposito di atti di violenza” per i quali avrebbero potuto servirsi del Tanko rudimentale carro armato su trattore.

Condividi: